sabato 30 dicembre 2017

Company Acquisition, la determinazione del valore di una società


      Caso Aziendale n°1

Il fatto è questo: valutazione di un asset aziendale per considerarne un'eventuale acquisizione.


 Executive Summary: il ritorno sul capitale investito.

Tocca studiare innanzitutto i bilanci della società target, esaminarne la posizione competitiva, la quota di mercato, gli assets, le tecnologie e, soprattutto, la profittabilità dell'azienda: l'azienda è in grado di generare utili? Farà soldi in abbondanza? Quanti anni ci metteranno gli investitori a ripagarsi l'azienda? Tutte le domande sono la base concettuale della mappa che, sotto forma di flow-chart, saranno la base del piano di lavoro.
In sostanza proiettare la redditività aziendale e quindi procedere all'attualizzazione del flussi di cassa futuri al fine di valutare un ritorno sul capitale investito. Cosa serve?





A. ANALISI PREVENTIVA


I bilanci, come detto, il business model dell'azienda e, quindi, mettere nero su bianco il modo in cui fa i soldi l’ azienda target.

Il Mercato L’andamento del mercato nel settore di riferimento, la normativa, le prospettive, le analisi di sviluppo del settore, articoli di giornale, ricerche istituzionali, i player del comparto, il fabbisogno per i potenziali clienti, la concorrenza.

La concorrenza Lo studio dei competitors. Chi fa, sul mercato, il mio stesso prodotto? Come sono posizionati loro sul mercato e qual è la loro redditività? Dove si trovano? Posso competere con questi soggetti? Posso offrire un prodotto migliore?
  
La Filiera Produttiva Da dove mi arriva la materia prima, l’approvvigionamento? Com’è posizionata la società nella filiera produttiva, da quali aziende è dominata e da quali dinamiche di mercato?
Quanto quota di mercato posso conquistare, dove mi posso posizionare? Il mercato di riferimento, ovvero dove vado a vendere il mio prodotto. Chi è interessato al mio prodotto? Chi vuole il mio prodotto? Chi mi cerca per il mio prodotto? Posso differenziare la produzione? Quante tipologie di prodotto sono in grado di produrre? Qual è la richiesta del mercato? In quale prodotto riesco meglio? Che prodotto faccio che gli altri non fanno?



Si passano così in rassegna le varie fasi della produzione, i centri di costo, i centri comuni e di servizio e determinare il costo delle unità di prodotto. Ovvero quanto mi costa produrre il prodotto X piuttosto che del prodotto Y e con che cosa produrlo? Quindi l’approvvigionamento, cioè come mi procuro materie prime, sussidiarie, di consumo e le energie? Guardare al mercato e conoscere i miei potenziali fornitori e a quale prezzo di mercato? Posso sostenerne il costo? Come fanno gli altri?


Il Processo Produttivo Com’è fisicamente composta la società target, com’è dislocata? Di quanti stabilimenti si avvale? Come sono suddivisi gli impianti ed  i reparti produttivi?  Ma, soprattutto, posso praticare una standardizzazione dei processi aziendali? Come avviene il processo di lavorazione per arrivare al prodotto finito, la commercializzazione ed il post vendita? Com’è la catena del valore e l’organizzazione interna?


La catena del valore e l’organizzazione interna



Aree di business e i prodotti Individuare il settore prevalente in cui opera la società, com’è posizionato il prodotto/i e la tipologia di prodotto/i out-put. Andare ad elencare le tipologie di prodotto, gli sbocchi sul mercato, evidenziarne le qualità e stabilire ed identificare quali sono le  aree di business dell’azienda.

Key Risk ed analisi SWOT

Adesso, aspetto fondamentale, è valutare in modo acritico i key risk ovvero  fattori di successocome le proiezioni del business, l’ottimizzazione dei processi operativi fondamentali, l'espansione pianificata e i fattori di rischio critici che possono minacciare seriamente il successo del business per esempio, in caso di una newco, che i potenziali finanziatori terzi non ritengano la proposta di business meritevole e/o non eroghino gli importi generali richiesti.
Non meno l’analisi SWOT, S-trenght - punti di forza, W-eakness – di debolezza e poi le O-pportunities – opportunità e le T-hreats – minacce. 




B. ANALISI PRELIMINARE


L’organizzazione ed il management
   
Ora con quali persone dovrò fare tutto questo? La società, l’organizzazione ed  il management. La storia della società, l’organizzazione, l’organigramma, il personale, la composizione sociale. Chi sono i soci, da dove vengono che passato imprenditoriale hanno? Chi sono gli amministratori, cos'hanno fatto e cosa saranno capaci?  Come sono organizzati i manager,  i responsabili, i tecnici gli operai e gli impiegati. Hanno una vision-mission, un piano di budgeting e programmazione, controllo e analisi dei risultati?
La valutazione del personale, la capacità della direzione e del management. L’analisi e la selezione del personale è una fase lunga e difficile, per cercare talenti occorre tempo quando vuoi costruire un team vincente.

Mission-Vision

Mission esempio che il team gestionale ritiene di rivolgersi ad un mercato destinato a crescere in modo considerevole e di offrire una linea di prodotti ben concepita e consolidata. Vision: diventare l’operatore di riferimento preminente del settore in Italia e nel mondo. 



C. DETERMINAZIONE DEL VALORE

Discounted Cash Flow Dopo aver analizzato la posizione competitiva della società, la quota di mercato, le qualità del management è necessaria un'analisi delle performance economico-finanziarie e della situazione patrimoniale, sia relativamente ai dati storici, sia e soprattutto riguardo alle prospettive future. Analizzare gli obiettivi di medio-lungo termine e le azioni.


Si predispongono budget degli acquisti, delle vendite, e, soprattutto un business plan pluriennale con le proiezioni,  dei principali risultati economico-finanziari, patrimoniali e la proiezione dei flussi di cassa al fine di raggiungere alla determinazione del valore della società. Uno dei metodi finanziari più usati è il DCF (Discounted Cash Flow) ovvero l’attualizzazione dei flussi di cassa e del valore futuro della società e determinarne il prezzo.

Acquisto Sarà, infine, compito dei tecnici e dei legali verificare la qualità degli impianti e delle tecnologie, delle immobilizzazioni materiali ed immateriali, dei documenti, delle autorizzazioni, degli atti e delle certificazioni. Le informazioni raccolte servono ai negoziatori, qualora si decidesse di andare avanti,  per impostare la trattativa entro un range di prezzo attorno al quale arrivare ad un preliminare e poi al contratto finale d’acquisto.





martedì 26 dicembre 2017

7 titoli tecnologici USA. One look to Amazon, Apple, Facebook, Google, Microsoft, Netflix and Tesla




N°1

APPLE


12/26/2017 Flat



N°2

GOOGLE - Alpabet A


12/26/2017 Flat




N°3

MICROSOFT


12/26/2017 Flat




N°4

AMAZON


12/26/2017: Flat





N°5

FACEBOOK


12/26/2017 Flat





N°6

TESLA


12/26/2017 Flat





N°7

NETFLIX


12/26/2017 Flat



Non fermarti quando sei stanco fermati quando...





I don't stop when I'm tired. 
I only stop when i'm done
                                         James Bond

Io non mi fermo quando sono stanco.
Io mi fermo quando ho finito.


mercoledì 20 dicembre 2017

EUR/USD - Euro Dollaro Americano, view December week 15, 2017


€/$ - Yet a flexion for the european coin despite FED and BCE.
If it breaks 1.17 it is likely it will go touch 1.1590 area.

Reference to 1.2170 area upward and 1.1590 downward.


Positions: Long > 1.2390 up to 1.2785               
                  SL          1.2320 
                  Short < 1.1680 down to 1.14
                  SL          1.1705


Closing at 15/12/17: 1.1749


TREND: euro week downtrend.




€/$ – Ancora flessione della moneta europea nonostante FED e BCE.
Se rompe 1.17 possibile che vada a testare area 1.1590.

Riferimento in area 1.2170 in salita e 1.1590 in discesa


Posizioni: Long > 1.2390 a 1.2785               
                  SL          1.2320 
                  Short < 1.1680 a 1.14
                  SL          1.1705



Chiusura al 15/12/17: 1.1749


TREND: settimanale euro in discesa.

LME - One look to Tin, Copper and Aluminium week December 15, 2017. Uno sguardo veloce allo Stagno, Rame e Alluminio settimana del 15 dicembre 2017

ALTRI METALLI 


Stagno Siamo area 19.000, trend di breve ribassista, Trend di lungo laterale;
TIN We are in the 19.000 area, short trend bearish, long trend sideways;





Alluminio Ha rotto area 2.100. Trend di breve ribassista, Trend di lungo rialzista;
Alluminium breaks 2.100. Short trend bearish, long trend bullish;




Rame. Nel breve sta cercando un recupero in area 6.800.– Trend di lungo rialzista.
Copper. In the short term is looking to recover in the 6.800 area. Long trend bullish;



Lead - Piombo LME, proiezione - view December week 15, 2017

Weekly Projection 15 December 2017: 2,522.50 (+2.80%)



Lead - +$68.75 this week, +515.50 since the start of the year.
Still uncertain but we'll wait for a strong signal from the Stock Market.
The Stock Market always tells us how to move.

Positions: Long > 2,580 up to 2,760
                             SL 2,480  - r/R 1.8
                   Short < 2,420. down to 2,310.
                              SL   2,480 - r/R 1.83
             
TREND: stable week.
Long trend bullish.

Stocks: still going down to 144.550 tons




Proiezione settimanale

15 Dicembre 2017: 2.522,50 (+2.80%)

Lead – +$68.75 questa settimana, +515.50 da inizio anno.
Ancora incertezza ma aspettiamo un segnale forte dal mercato.
Il mercato ci di dice sempre dove dobbiamo andare.

Posizioni: Long > 2,580 fino a 2,760
                   SL 2,480  - r/R 1.8
                   Short < 2,420. fino a 2,310.
                   SL   2,480 - r/R 1.83
             
TREND: settimanale stabile.
Trend di lungo rialzista.

Scorte: scendono ancora a 144.550 tons

Un viaggio di mille miglia comincia...



The journey of a thousand miles
begins with one step.

LAO TSU

Un viaggio di mille miglia comincia
sempre con il primo passo.



venerdì 15 dicembre 2017

LME - One look to Tin, Copper and Aluminium week December 08, 2017. Uno sguardo veloce allo Stagno, Rame e Alluminio settimana del 08 dicembre 2017



Stagno Occhio perchè  testa la parte  bassa  a  19.400. Trend di lungo laterale, di breve ribassista.
Tin: Watchout because it tickles the low point at  19.400. Long trend sideways, short bearish ;
 




Alluminio rompe il supporto a 2.070 target di breve a 1.975. Trend di breve ribassista. Trend di lungo rialzista.
Alluminum breaks the support at 2.070 nearest target at 1.975. Short term trend bearish. Long trend bullish.





Rame rompe il supporto a 6.600 target di breve a 6.444. Trend di breve ribassista. Trend di lungo rialzista.
Copper breaks the support at 6.600 short term target at 6.444. Short trend bearish. Long trend bearish.


















2 TITOLI SPAZIALI - STM - BIESSE - ANALISI TITOLO - AZIONI - DICEMBRE 2020 - STM RUMORS SPACEX

STM - BIESSE - ANALISI TITOLO - AZIONI - DICEMBRE 2020 - STM RUMORS SPACEX 2 TITOLI SPAZIALI STM, leader mondiale nel mercato dei semicondu...