giovedì 4 gennaio 2018

Trading: puoi iniziare con meno di 1000 euro



                                         “The Big Short” by Adam McKay, Regency Enterprises - Plan B Entertainment, 2015



7 mosse per ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo


Aprire un conto. Bastano 100-150 euro una tantum. Ci sono buoni brokers autorizzati sul mercato, in Italia - meglio italiani - ci sono intermediari che fanno questo da anni e lo fanno bene. I brokers sono coloro che eseguono i tuoi ordini di acquisto e di vendita pagandosi dai 3 ai 5 o più euro ad ogni ordine eseguito, inoltre, custodiscono il tuo capitale, ti pagano le tasse, ti tengono la contabilità, tutto gratis.
Simulazioni? No. E’ un buon allenamento aprire un conto dal vivo, (l'originale è pur sempre meglio di un’imitazione) e poi se perderai dei soldi sarà per te la migliore lezione: agli errori puoi sempre rimediare.

 Avere una piattaforma. Per iniziare puoi sceglierne una gratuita. Quelli gratis e famose sono un paio. La piattaforma serve per guardare i grafici e fare le tue analisi e considerazioni, salvare i file ed avvisarti quando sta per avverarsi la tua proiezione. Si proiezioni, non previsioni, le previsioni lasciamole agli aruspici ed ai lettori di fondi di caffè. Noi dobbiamo dare delle probabilità più o meno elevate a degli scenari futuri possibili. 


                                         “The Big Short” by Adam McKay, Regency Enterprises - Plan B Entertainment, 2015


Negozia prezzi più che valori. All’inizio puoi perdere notti intere a studiare i grafici, col tempo capirai che se entro 10 secondi il grafico non ti dice niente bisogna subito scartarlo. Studiare i bilanci? Quello va bene ma puoi aspettare anni per avere dei risultati? Ricorda che quel prezzo che vedi accanto al titolo sintetizza una miriade di informazioni. E non è un caso.


Investi in pochi titoli e aspetta. Con 1000,00 euro, sostenendo le spese dette prima 3-4 titoli sono abbastanza, ma anche quando ne avrai 100mila euro o un milione, gestire 7-8 titoli saranno già tanti. Impara ad aspettare i segnali del mercato e non avere fretta di comprare e vendere. All’inizio vorresti comprare tutti i titoli ma ricorda che solo quei 3 o 4 sono degni della tua attenzione e poi finiresti il capitale spendendolo in commissioni. N.B. investi solo in ciò che conosci ed hai analizzato.


                                        “The Big Short” by Adam McKay, Regency Enterprises - Plan B Entertainment, 2015


Essere liquidi. Non mettere tutto a mercato. Anche la liquidità è una forma di investimento in special modo nelle fasi laterali del mercato (quando cioè non si muove) che spesso sono quelle in cui si perdono bei soldini e a noi questo ci da tanto fastidio. Considera che un gruzzoletto ci serve per non farci trovare impreparati dal mercato quando il titolo che da tanto aspettavi da un segnale di entrata.

________________________________________________

video corso GRATUITO - free trading-investimenti 
__________________________________________________________



Guadagni?. Nel 2017 il Ftse Mib è cresciuto del 15,50%. Investendo su questo indice e non facendo nulla per un anno questo sarebbe stato il tuo risultato. Si possono fare performance superiori? Si. Di quanto? Dipenderà dalla tua bravura di fare proiezioni di rischio/beneficio favorevoli e di money management. Investire in azioni comporta in ogni caso un grado di rischio elevato, scegli questa strada solo se sei consapevoli delle perdite potenziali e se sei disposto ad accettarle.

Studiare e avere un metodo. Non crederai di guadagnare senza dedizione ed impegno? Il trading non è per le mezzecalzette, è per giocatori di serie A e se vuoi diventare un campione devi  allenarti. Studiati i grafici, studiati le candele classiche, studiati i pattern grafici, guardati i webinar su youtube e poi trova la tua strada, il tuo metodo ed anche un tuo maestro da seguire. In giro ci sono tanti ciarlatani ma non si attraversa l’Inferno senza un Virgilio. Scegliere a chi andare dietro - saper scegliere - dipende tutto da te.


                                        “The Big Short” by Adam McKay, Regency Enterprises - Plan B Entertainment, 2015


Nessun commento:

Posta un commento

2 TITOLI SPAZIALI - STM - BIESSE - ANALISI TITOLO - AZIONI - DICEMBRE 2020 - STM RUMORS SPACEX

STM - BIESSE - ANALISI TITOLO - AZIONI - DICEMBRE 2020 - STM RUMORS SPACEX 2 TITOLI SPAZIALI STM, leader mondiale nel mercato dei semicondu...